Il Tirreno parla del mio matrimonio in prima pagina

il mio matrimonio sul tirreno
Ho le prove!

Il Tirreno pubblica in prima pagina il mio matrimonio a San Vincenzo! Lo so, è da non credere! Eppure mercoledì 10 settembre 2014 Francesca Barone mi ha intervistata sul tirreno edizione Elba/Piombino.

Un’intervista del tutto inaspettata, che si è consumata alla velocità della luce tanto da rincretinirmi. Sì, perché forse tu non lo sai, ma non ho mai mandato un comunicato stampa da quando ho aperto questo blog. I motivi sono semplici: uno, perché non ne ho davvero il tempo e due, perché voglio che la cosa succeda naturalmente e sia davvero meritocratica.

Detto questo, immaginati la scena: saranno almeno 10 anni che sono lontana dalla mia terra natia, dove a fatica arrivano mie notizie, e… BOOM! Rebecca in prima pagina! Pensa allo shock di molti, soprattutto dei parenti, anche perché, come dicevo sopra, non era calcolata e a malapena sono riuscita ad avvisare mamma e papà.

Per farti capire meglio e immaginarci insieme la scena, userò il commento di un mio amico – spero che Gianluca non me ne voglia – che rende bene l’idea della sorpresa:

Stamani ore 7,30 entro all’interno di un distributore di benzina, il giornale era aperto sul banco, do un’occhiata distratta sulla prima pagina, cambio i soldi, esco, faccio 5 metri, dopodiché esclamo “ma quell’articolo al centro parla di Reby e c’è anche la sua foto! “.

E pensare che è nato tutto molto stupidamente: da un mio tweet “simpatico” a un giornalista del tirreno (che poi ho scoperto essere il caporedattore). Se poi questo non bastasse ad allietare la giornata già di per sé ipergalattica, pure il comune di Piombino mi ha inserita sul suo sito, precisamente nella pagina dedicata alla rassegna stampa…  E infine, dulcis in fundo, anche il caporedattore mi fa i complimenti! A questo punto ti lascio ala letture di una parte del testo dell’intervista:

Sposa oculata, sposa fortunata? E’ la speranza di Rebecca Riparbelli, trentottenne blogger sanvincenzina in procinto di dire sì al suo Stefano. Lei, che ha fatto del risparmio e del vintage le linee guida del suo blog, ha trasformato le proprie nozze in quello che le piace definire un «matrimonio-reality 2.0». Rebecca e Stefano si sposeranno a maggio 2015 nella sala consiliare del Comune di San Vincenzo. Poi, in compagnia di una cinquantina di invitati, proseguiranno i festeggiamenti sulla spiaggia del Serendipity. Per entrambi si tratta del secondo matrimonio.

Si sono conosciuti nel 2011 a Brescia, dove Rebecca si era trasferita per iniziare una nuova vita dopo il fallimento della sua precedente relazione e la perdita del lavoro. Lì ha ricominciato, buttandosi alle spalle il passato e l’angoscia di non sapere più che fare, perché la crisi che aveva investito come un treno la sua vita le ha dato la possibilità di ricominciare al meglio. A Brescia infatti ha trovato un impiego da web marketing e una nuova strada tutta da percorrere: «Grazie all’azienda per cui lavoravo – racconta – ho potuto partecipare a un master durante il quale ho incontrato due dei giornalisti più influenti nel settore del web marketing: Riccardo Scandellari e Rudy Bandiera.

Proprio loro mi hanno consigliato di riprendere in mano un mio vecchio blog, che avevo abbandonato dopo la fine del mio primo matrimonio». E così, dopo un radicale restyling, è nato “Sposiamoci risparmiando”. «Ho seguito i loro suggerimenti – racconta Rebecca – ma sinceramente non avrei mai pensato di raggiungere questi risultati. Conto 20mila visite al mese, che per un blog targettizzato, non legato a portali, sono davvero tante». Rebecca, la sposa oculata, attraverso le pagine del blog dispensa consigli alle future spose su come risparmiare senza però rinunciare a un bel matrimonio. «Non punto a nozze low cost – ci tiene a specificare la blogger – ma a mantenere un certo stile evitando però il consumismo, cioè ad adottare strategie dettate dal buon senso, proprio come mi insegnava nonna Solidea, vecchia sarta piombinese…».

Il resto lo puoi leggere direttamente qua.

Che dire, ringrazio di cuore il Tirreno, Francesca – che ha tradotto fedelmente le mie parole… e non era facile – e chiaramente la mitica e indimenticabile nonna Solidea, la mia musa ispiratrice (quella nella foto che mi tira la gonna) senza la quale questo blog non esisterebbe.

Vieni a vedere il mio matrimonio

Rimani sul blog, c'è ancora tanto da leggere su questo tema ;)

Rebecca Riparbelli

About Rebecca Riparbelli

Blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei bei tempi andati, ovvero quelli dove l'eleganza, la galanteria e l'educazione erano ancora un "must".

12 thoughts on “Il Tirreno parla del mio matrimonio in prima pagina

  1. che brava ti faccio i miei complimenti, ti seguo da un pò e mi piace leggere i tuoi articoli e mi fà piacere che stai avendo il successo che meriti

  2. caspita che bel traguardo…complimenti! ora vedrai in quanti ti conosceranno tra quelli che ancora non ti leggono e acquisirai ancora maggiore ammirazione :)

  3. Grazie a te, il Tirreno avrà rilevato un inatteso picco nelle vendite ieri: Io intanto, ne ho comprato 4 copie! 😉
    Bell’articolo! Non vedo l’ora di vederti in copertina di tante altre testate. Per te è solo l’inizio, ne sono certa! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...