,
Home / Inghilterra  / Londra: come organizzare una fuga romantica risparmiando

Londra: come organizzare una fuga romantica risparmiando

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Come organizzare una fuga romantica a Londra risparmiando? Ecco dove dormire, mangiare e cosa visitare secondo me, per trascorrere in modo economico serate romantiche e scoprendo chicche di ogni genere

Buckingham Palace, situato nella Città di Westminster a Londra

Noi vicino a Buckingham Palace, nella Città di Westminster a Londra

Londra èda sempre meta tanto ambita per staccare la spina e immergersi in una realtà a metà tra la frenesia della città e il romanticismo British. Sebbene sia una delle città europee più costose, per esperienza personale (mia e del mio compagno presto marito) posso dirti che, organizzandosi in via preventiva, è possibile visitarla in modo economico, trascorrendo serate romantiche e scoprendo chicche di ogni genere. Ma iniziamo dalle informazioni basilari…

Come spostarsi a Londra risparmiando

Prima di partire, ti consiglio di scaricarti due piantine: una mappa della underground e una della città con le maggiori attrazioni (questo link potrebbe esserti molto utile). Ricordati che tutti gli aeroporti di Londra sono dotati di un treno che collega il terminal al centro di Londra, con partenze previste in media ogni 15 minuti. Ti avviso subito che questa sarà una delle spese più alte se volete viaggiare in modo veloce e confortevole fino a Londra; sennò c’è la metro, che però non è sempre disponibile per tutti gli aeroporti. Qui trovi tutto mylondra.it.

londra cartina turistica da stampare

Crediti: travel.sygic.com

Per visitare la città ti consiglio la Oyster Travelcard, una carta che potete prendere nei distributori in aeroporto al vostro arrivo e che, con una media di 20 euro (se ben gestiti), vi permette di visitare tutta Londra. Maggiori info li trovi sul sito www.londonpass.it.

Londra: quando e dove pernottare per spendere meno

Se siete pronti a sfidare le temperature più basse e la possibilità di trovare un po’ di pioggia (fattore che sembra una costante ma fidatevi, non lo è), il periodo meno costoso sembra essere da Gennaio a Marzo. Noi infatti abbiamo deciso di visitarla a metà febbraio. Non preoccuparti della possibilità di poter stare vicini vicini sotto lo stesso ombrello: armati di stivali e calzettoni termici, perché la mattina le temperature sono molto basse ma noi non abbiamo incontrato neanche un giorno di pioggia.

Per il pernottamento, prediligi le strutture vicino alla fermata della metro ma lontano dal centro della città e non scegliere la colazione inclusa perché, fidati, girare con il cappuccino di Starbucks nelle mani fa molto molto british e, dopotutto, è anche molto più economico. Quindi, se non avete molte pretese, troverai sicuramente degli ottimi prezzi. Noi abbiamo soggiornato nel Earls Court Garden Hotel: pulito e vicino alla fermata della metro, in una zona economica di Kensington e Chelsea.


Booking.com

Attenzione: chiedi alle strutture gli orari per fare il check in, poiché non tutte sono dotate di reception 24 ore su 24.


Booking.com

Dove mangiare a Londra spendendo poco e mangiando bene

Bubble waffle

non puoi non provare il Bubble waffle

Impiegato un buon 40 % del budget totale per i trasporti, noi abbiamo deciso di risparmiare facendo colazione al bar e un pranzo al volo: dalla mattina al tardo pomeriggio visitavamo la città, mentre, per cena, sceglievamo dei pub tipici londinesi per gustare tutte le delizie culinarie della tradizione pur sempre con un occhio di risparmio.

Tra le caffetterie più economiche a Londra trovate Sturbucks e Pet a manger. L’ultimo è un supermercato/caffetteria con prodotti fresh e healthy di ottima qualità. E infine c’è Paul’s, una catena londinese che serve prodotti di pasticceria e panetteria, che è leggermente più costosa delle altre. Ci tengo a classificarla come una vero e proprio “must” delle tappe culinarie londinesi. Ottima per il brunch: qui non potete non assaggiare la torta alle mandorle e frutti di bosco, 3$ di pura goduria da mangiare con la vostra metà insieme ad un croissant con burro e marmellata e un cappuccino con una spolverata di cacao e cannella.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Se lo gradite, inutile dirti che troverete Mc Donald e Burger King in ogni quartiere… ma non dimenticatevi dei mercati locali che vi elencherò di seguito.

Per quanto riguarda i pub, troverete quelli più economici su tripadvisor, a seconda della zona in cui alloggiate. Attenzione ai prezzi della birra! Inoltre, recatevi nei pub prima delle 20, potreste non trovare un posto tranquillo dove sedervi.

Cosa visitare a Londra

chinatown a Londra

Chinatown

Ecco per voi un mini planning di possibili mete londinesi che faranno restare te e la tua dolce metà a bocca aperta. Sulla base di dove alloggerete, al fine di evitare di correre su e giù per la città, ti suddivido il nostro itinerario per quartieri:

  • Westminster: se è vero che “il più grande spettacolo dopo il Big Ban” siete voi, qui troverete il famoso orologio. Il palazzo di Westminster e una spettacolare vista sulla London Eye. Proseguendo a piedi lungo il Tamigi, vi ritroverete nel suggestivo parco reale di Hyde Parke. Attraversandolo, tra giardini e simpatici scoiattoli, arriverete a Buckingam Palace.
  • Chinatown: vi consiglio di visitare questa zona nel tardo pomeriggio, così da poter ammirare le luci e l’atmosfera che le lanterne cinese dei ristoranti della zona sprigionano. Se volete fare una sosta all’insegna della dolcezza, non potete non provare il Bubble waffle (uno in due vi basterà, credetemi).
  • Soho: la sera fermatevi nei pressi di Leichester Square, vicino allo spettacolare M&M’s World; qui troverete tanti artisti di strada che non potranno non emozionarvi. Consigliatissimo il pub The Moon under the water (prezzi ottimi: con una media di 12 euro a testa, cenate abbondantemente con fish and chips e una pinta di birra o un super alcolico).
  • Notting Hill: pura magia e fascino tra case colorate e negozi di antiquariato, celebre per il mercato di Portobello (dal lunedì al mercoledì, dalle 9 alle 18), è situata nel distretto di Kensington e Chelsea.
  • Camdem Town: se state cercando un posto fuori dagli schemi, questo quartiere fa il caso vostro. Bancarelle multietniche e negozi ispirati ad ogni cultura musicale sono solo alcune delle chicche più stravaganti che troverete. Se volete mangiare a prezzi economici o acquistare souvenir a basso prezzi a Londra, questo posto – con il suo mercato chiamato Camdem Market – è perfetto.
  • Knightsbridge: quartiere rinomato per i suoi negozi griffati e grandi magazzini  rinomati, tra cui Harrods. Lasciate stare i vestiti, divertitevi con la vostra metà nella zona riservata ai giocattoli. Proseguendo con il tour, se volete rimanere a bocca aperta, vi consiglio di visitare il Natural History Museum. Per non perdere tempo, vi consiglio di recatevi sul posto prima dell’apertura.
  • Covent Garden: centro della vita culturale e artistica di Londra, ospita uno dei mercati coperti più belli al mondo. Ma non posso lasciarvi senza una sorpresa. Ecco una chicca solo per voi che in pochi conoscono: il vicolo di Neal’s Yard, un piccolo quartiere coloratissimo e molto suggestivo nascosto tra i palazzi e le sale da the.
il vicolo di Neal's Yard a Londra

il vicolo di Neal’s Yard a Londra

Una vera perla di questa magnifica città.

Condividi
LASCIA UN COMMENTO SOTTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

val.tornese@gmail.com

Valentina, classe 1992, sono una futura sposa oculata giovanile, frizzante e ricre-attiva. A Maggio pronuncerò il fatidico sì davanti all’uomo che negli ultimi dieci anni mi è stato vicino. I nostri preparativi? All’insegna del risparmio e del divertimento! Insieme alle nostre famiglie e amici stiamo organizzando un matrimonio poco dispendioso ma originale. Per noi il miglior investimento non è il denaro ma il tempo condiviso con chi ci vuole bene.

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
regali utili sposa
7 doni utili da fare alla sposa (oculata) prima delle nozze

Una lista di idee regalo da fare alla sposa (oculata) per aiutarla a risparmiare alle sue nozze Le prove abito,...

Chiudi