,
Home / budget  / 5 consigli finanziari per le giovani coppie che stanno andando a vivere insieme

5 consigli finanziari per le giovani coppie che stanno andando a vivere insieme

Condividi

consigli finanziari giovani coppie

Intorno ai 30 anni arriva il momento per molte coppie di andare a vivere insieme: questo comporta di prendere decisioni molto importanti anche per quello che riguarda la gestione del proprio denaro.

Scelte sbagliate possono infatti influire negativamente anche sugli obiettivi a lungo termine, come ad esempio la possibilità di comprare una casa insieme e di risparmiare abbastanza per la pensione, ecco perché è bene affrontare tutto nel modo giusto.

Secondo gli esperti di finanza, le coppie formate da giovani intorno i 30 anni che stanno per andare a vivere insieme dovrebbero comportarsi non come due individui singoli, ma come un’unica realtà economica: questo permetterà loro di raggiungere più velocemente alcuni obiettivi.

Ecco allora 5 consigli finanziari rivolti proprio alle giovani coppie che stanno pensando di metter su famiglia:

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

5 CONSIGLI FINANZIARI PER LE GIOVANI COPPIE

1. Ridurre il debito

consigli finanziari mutuo prima casa
Eliminare o ridurre qualsiasi debito, inclusi quelli dovuti a prestiti e finanziarie, dovrebbe essere una delle preoccupazioni principali per la maggior parte delle persone intorno ai 30 anni: un eccessivo indebitamento può, infatti, compromettere la possibilità di richiedere un mutuo per l’acquisto di una casa.

L’attenzione dovrebbe essere principalmente sui debiti che hanno i più alti costi di finanziamento, ad esempio le carte di credito: un approccio consigliato è quello di fare in modo che la banca prelevi automaticamente un importo dal tuo conto il giorno di paga e lo applichi al pagamento di un prestito consolidato, in modo che il risanamento del debito avvenga in modo automatico.

2. Calcolare il proprio budget familiare


Avere un bilancio familiare in cui tenere conto delle entrate e delle uscite principali può sembrare un gioco da ragazzi, ma quando si è in due le cose potrebbero essere un po’ più complicate.

Col tempo però diventa indispensabile in ogni nucleo familiare avere un’idea precisa di come vengono impiegati i soldi che arrivano in casa, al fine di allocare al meglio tutte le risorse e riuscire anche a mettere da parte qualcosa per imprevisti e progetti futuri, come ad esempio quella di avere un bebè.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

3. Acquistare una casa

consigli finanziari prima casa

Lavorare per l’acquisto di una prima casa, che comprende accumulare un acconto e avere sufficienti entrare per chiedere un mutuo, è una priorità principale per le giovani coppie.

Non bisogna però fare l’errore di rivolgere unicamente l’attenzione a questa spesa così grande: anche se una volta che una casa è stata acquistata, pagarla diventa l’obiettivo principale per la maggior parte delle coppie, tuttavia è necessario continuare a pensare anche ad altre forme di risparmio, come ad esempio quello per la pensione.

In questo modo, una volta che avrai finito di pagare la tua casa, avrai anche del denaro da parte per realizzare altri progetti di vita e nuovi sogni nel cassetto.

4. Considerare le due entrate come una sola

consigli finanziariSe nella coppia lavorano entrambi i partner, sarebbe un errore molto grossolano non considerare le due entrate come una sola: questo è utile, ad esempio, quando si sta per richiedere un mutuo prima casa ma anche per altre forme di finanziamento.

Uno dei modi per trasformare realmente le due entrate in una sola è quello di utilizzare un unico conto corrente, magari evoluto, con auto categorizzazione delle spese, in modo da poter facilmente capire dove e in cosa la nuova coppia spende i suoi soldi.

Su Supercoin, blog di consigli finanziari, trovi i riferimenti aggiornati con tutti i principali conti gratuiti con funzioni evolute come ad esempio l’auto categorizzazione delle spese, di cui abbiamo parlato sopra.

5. Dialogare apertamente

consigli finanziari giovani coppie conviventiEcco un consiglio che vale sempre, non solo nella vita reale, ma anche per quello che concerne la gestione delle proprie finanze: avere col partner un dialogo aperto e continuo sia su quelli che sono i propri piani futuri, sia per quello che riguarda le proprie condizioni patrimoniali, reddituali e di debito.

Solo avendo una visione chiara di questi aspetti, la coppia potrà infatti riuscire a sfruttare al massimo le proprie risorse finanziarie e realizzare così un solido piano di spesa e investimento.

Condividi
LASCIA UN COMMENTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei bei tempi andati. Ovvero quei tempi dove l'eleganza, la galanteria, la cultura, e i valori veri erano ancora un "must".

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
alternative velo sposa
10 Alternative al velo da sposa molto più convenienti

10 Alternative al velo da sposa per decorare l'acconciatura... perché,  si sa, il velo è un accessorio molto costoso, soprattutto...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.