,
Home / addobbi  / Guestbook di matrimonio: cos’è, tipologie e dove si colloca

Guestbook di matrimonio: cos’è, tipologie e dove si colloca

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Quella del guestbook di matrimonio è una tradizione prettamente anglosassone, approdata da poco tempo anche in Italia, ma è sempre più in voga tra i novelli sposi.

guestbook di nozze

Foto by FunnyBooth

GUESTBOOK MATRIMONIO: COS’È

Il guestbook di matrimonioanche meglio definito come il libro degli ospiti, è lo spazio su cui gli invitati al banchetto di nozze potranno lasciare lasceranno le proprie dediche – anche corredate da disegni e foto – agli sposi, che lo custodiranno poi gelosamente in ricordo del loro grande giorno.

GUESTBOOK MATRIMONIO: DOVE

Il guestbook di matrimonio generalmente si reperisce insieme alle partecipazioni e alle bomboniere di nozze. Più facile ed economico è acquistarlo in rete

al mio shop →

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Puoi anche personalizzare il guestbook di matrimonio, inserendo immagini e scritte a piacere come in questo esempio.

idea guestbook di matrimonio personalizzato

Idea rubata a mywedding.com

Per chi adora i lavori manuali ed è creativo, c’è la possibilità di creare da soli il proprio guestbook di matrimonio… divertimento e risparmio assicurato!

guestbook di matrimonio realizzato con le pezze in modo da formare una coperta

Esempio di guestbook matrimonio fai da te, un’idea di stylemepretty.com

GUESTBOOK MATRIMONIO: MISURE E CARATTERISTICHE

Comprato o fai-da te, l’importante è che il guestbook di matrimonio abbia una copertina rigida, affinché non si rovini con lo scorrere degli anni, e una dimensione appropriata. Non vi è una grandezza obbligatoria, ma dovete prendere in considerazione che deve contenere le frasi di ogni invitato…e ci sarà anche chi scriverà un poema! Inoltre, un libro degli ospiti di piccole dimensioni, probabilmente passerà inosservato. Generalmente la dimensione consigliata del guestbook di matrimonio è quella che corrisponde a un foglio in formato A4.

guestbook matrimonio fai da te realizzato con i centrini di carta

Il mio guestbook di matrimonio low cost

GUESTBOOK MATRIMONIO CORNER

Il luogo dove si svolge il ricevimento di nozze (ristorante, castello, villa da matrimonio, agriturismo, hotel…) è quello maggiormente consigliato dove collocare il guestbook di matrimonio.

Dove collocare il guestbook di matrimonio

Idea rubata a modwedding.com

Potete collocarlo vicino al tableau degli sposi, incaricare qualcuno di vostra fiducia a farlo passare per i tavoli – ovviamente tenendolo d’occhio ogni tanto – oppure, come ho fatto io, sotto i piatti, come fosse una tovaglietta. E tu che farai… userai il guestbook di matrimonio? Lo acquisterai o lo farai da te?

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Condividi
LASCIA UN COMMENTO SOTTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Autrice del blog, wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei "bei tempi andati". Quei tempi cioè dove l'eleganza, la galanteria, la cultura e i valori veri come la sostenibilità e la condivisione erano ancora un "must".

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
7 bouquet fai da te con stoffa, perle, marshmallow e glamelia

Fare il bouquet fai da te è più semplice di quanto si possa pensare, basta che ti indirizzi verso forme...

Chiudi