,
Home / fedi  / Come riutilizzare l’oro vecchio per le fedi nuziali e risparmiare

Come riutilizzare l’oro vecchio per le fedi nuziali e risparmiare

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Riutilizzare l’oro vecchio per le fedi nuziali è un metodo per risparmiare, ma solo se fatto nel modo corretto. Ecco cosa consiglia l’orafo:

riutilizzare l'oro vecchio

Riutilizzare l’oro vecchio è uno dei modi da me consigliati per risparmiare sulle fedi nuziali. L’altro, è quello di venderlo, portando gioielli inutilizzati e demodé da un Compra Oro (mi raccomando, non da un gioielliere!). Anche io l’ho fatto. Ma il valore dell’oro è così variabile e fluttuante… Va in base al mercato, perciò non è detto che ricaverai quanto avevi preventivato in partenza; o che il suo prezzo rimanga lo stesso quando toccherà a te comprarlo per realizzare le tue fedi nuziali da un orafo. In ogni caso, è consuetudine di tutti i negozi che comprano oro, affiggere all’esterno insegne che riportino in tempo reale il valore dell’oro usato al grammo, sia a 18 che a 24 carati, dandoti così la possibilità di poter decidere quando sia il momento più proficuo per acquistare o vendere.

Perciò, facendoti realizzare le fedi nuziali da un orafo riciclando l’oro vecchio, ti liberi da questo stress e tagli facilmente il costo della materia prima risparmiando moltissimo. Sempre che tu non desideri per forza oro puro 18 kt però… perché, se non ne sei a conoscenza, affinare l’oro è costoso.

Dato che non sono un’esperta, per approfondire questo tema, ho richiesto l’aiuto di una professionista del settore: Eva, orafa artigiana creativa, specializzata nella realizzazione di anelli e fedi completamente fatti a mano.

L’OREFICE DICE:

riutilizzare l'oro per fedi con intarsio

Per me una fede nuziale che non sia in oro non è degna di questo nome! L’oro è usato sin dall’antichità per le sue straordinarie qualità! Se è il prezzo dell’oro salito alle stelle che ti preoccupa, ti svelo un segreto… si può fondere l’oro vecchio di casa per creare delle fedi nuziali personalizzate in oro totalmente nuove!

PERCHÉ SCEGLIERE L’ORO PER LE FEDI NUZIALI

Perché utilizzare l’oro? Semplice. E’ il metallo più “nobile” per eccellenza, il più lavorabile e inossidabile di tutti. In natura lo si trova puro, come puro dovrebbe essere l’amore tra due persone che si accingono a scambiarsi la promessa di amore eterno. E chi, meglio di esso, potrebbe coronare quello che dovrebbe essere il giorno più bello della nostra vita?

riutilizzare l'oro per fedi con impronta

Fedi nuziali con impronta sposi Gli anelli di Eva

Le altre opzioni potrebbero essere acciaio e platino, ma artigianalmente questi materiali sono ostili da lavorare. L’ultimo materiale che resta è l’argento, che è meraviglioso per certi aspetti ma sicuramente non ha la durabilità dell’oro nel tempo. Regalare una coppia di fedi in argento sarebbe di cattivo augurio per un amore che dovrebbe durare una vita intera. Tra tutti questi materiali, oltre all’argento, l’oro è l’unico che potresti avere in casa da riutilizzare.

PERCHÉ RIUTILIZZARE L’ORO VECCHIO

Ora che abbiamo visto quanto sia più consigliabile l’oro come metallo per realizzare delle fedi nuziali, dato che è un materiale costoso, analizziamo un altro aspetto importante: a favore del riutilizzo dell’oro vecchio per le fedi, all’interno del fuso delle fedi, potreste portare con voi un gioiello a voi caro. Un artigiano come me può infatti fondere quel gioiello e utilizzare lo stesso oro fuso per creare gli anelli matrimoniali in oro giallo o rosa; un’azienda non potrà mai farlo!

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

riutilizzare oro per fedi con le iniziali sposi

Fedi nuziali con le iniziali degli sposi Gli anelli di Eva

Essendo l’oro tanto duttile e malleabile, l’orafo artigiano, lavorandolo, può sbizzarrirsi al massimo, dando vita ad un gioiello che – potrai esserne certa – sarà originale e assolutamente unico nel suo genere. In altre parole potresti avere una coppia di fedi nuziali personalizzate.

Come premesso da Rebecca nell’introduzione a questo post, una cosa importante da sapere quando si vuole riutilizzare l’oro vecchio è che, durante la rifusione, una piccola percentuale di oro sublima e si perde, per questo viene calcolato un “calo” del 15% sul materiale fornito. Ciò vuol dire che il prezzo del vostro oro vecchio verrà calcolato tenendo conto di questo inevitabile “calo” e che il fuso risultante non sarà corrispondente a una lega 750 ma magari ad una lega 730. Questo “calo” non influenza però né il colore né le prestazioni del fuso, perciò rincuorati: vecchi gioielli o le fedi nuziali dei nonni, potrai fonderle e portarle all’anulare per sempre senza acquistare l’oro! Ecco perché, se fossi in te, non avrei troppi dubbi sulla scelta del materiale giusto. 

COME RIUTILIZZARE L’ORO VECCHIO PER CREARE DELLE FEDI NUZIALI

riutilizzare oro

Sicuramente dentro qualche cassetto avrete catenine del battesimoorecchini vecchi anni ’80 o un anello dell’epoca delle elementari… tutto questo si può fondere per creare due nuove luccicanti fedi nuzialiSe ti ho convinto, allora non vi resta che raccogliere l’oro vecchio dai cassetti e contattarmi… ma prima date un’occhiata anche ai miei lavori →



Condividi
LASCIA UN COMMENTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei "bei tempi andati". Quei tempi cioè dove l'eleganza, la galanteria, la cultura e i valori veri come la sostenibilità e la condivisione erano ancora un "must".

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
abiti da sposa taglie forti economici
Abiti da sposa taglie forti economici? Ecco come fare

Abiti da sposa taglie forti economici? Frustrazioni NO risparmio Sì, ti aiuta La Fata Madrina! Ciao a tutte future spose...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.