,
Home / abiti sposa  / La stoffa dell’abito da sposa ne fa il prezzo, lo sapevi?

La stoffa dell’abito da sposa ne fa il prezzo, lo sapevi?

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

La stoffa abito da sposa può farci risparmiare… ma se sappiamo quale scegliere!

Quindi, pur sostenendo fermamente che sono le spose a far ‘’luccicare gli abiti’’, devo ammettere che è essenziale saper scegliere bene il tessuto dell’abito da sposa: a seconda di dove va a cadere la nostra scelta, possiamo ridurre o aumentare in maniera importante il costo finale dello stesso! Fra tessuti nobili, preziosi, artificiali e sintetici, la scelta è davvero difficile e spesso i prezzi non sono indicativi di una reale qualità. Proviamo allora a fare un po’ di chiarezza:

STOFFA ABITO DA SPOSA: Il TULLE

stoffa abito da sposa il tulle

L’abito in tulle di Maria

Il Tulle è il tessuto da sposa per eccellenza! Usato da sempre per il velo, oggi ci mostra la sua bellezza anche per le gonne multistrato e può essere: morbido, liscio, rigido e sottile, in relazione al filato del quale è composto: cotone, seta o nylon.

Dove acquistare il tulle al metro online →


STOFFA ABITO DA SPOSA: IL RASO

stoffa abito da sposa: raso

Il raso lo troviamo spesso nella confezione dell’abito: è leggero, lucido e si adatta bene alle forme del corpo; può essere di seta o sintetico, la differenza si vede dallo spessore, dalla lucentezza e chiaramente dal prezzo.

Dove acquistare raso di qualità a basso costo →


STOFFA ABITO DA SPOSA: LO CHIFFON

stoffa abito da sposa

Lo Chiffon è un tessuto stupendo, morbido, sottile e trasparente, molto adatto per abiti stile impero, abiti rétro, abiti scivolati con strascico e gonne multistrato. Può essere sintetico o di seta. La differenza si può notare anche ad occhio nudo: nella tramatura, nella morbidezza e nel prezzo ma, a differenza del satin, lo chiffon sintetico si può ben adattare ad un abito senza farlo sfigurare.

Dove acquistare chiffon di qualità a basso costo →


STOFFA ABITO DA SPOSA: IL TAFTA’

stoffa abito da sposa

Il Taftà è un tessuto semi-rigido, molto corposo al tatto, spesso cangiante. Si adatta bene agli abiti strutturati, a palloncino o a gonne semi-rigide. Attenzione però: esiste solo di seta quindi è molto costoso.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Dove acquistare il Taftà di qualità a basso costo →


STOFFA ABITO DA SPOSA: L’ORGANZA

stoffa abito da sposa: organza

L’organza è leggera, delicata, trasparente e morbida ma consistente e impegnativa da lavorare. Può essere sintetica e di seta. L’essenza del tessuto, soprattutto la lucentezza e il prezzo, distinguono quella sintetica da quella tessuta con la seta. Oggi però esistono organze sintetiche che possono avere la medesima resa estetica di quelle in seta, rendendo difficile, ad un occhio e non esperto riconoscere la differenza tra l’una e l’altra. Utilizzando sapientemente l’organza sintetica di qualità con quella naturale, si può riuscire quindi a risparmiare senza doversi accontentare o sottostare ad antipatici compromessi.

Dove acquistare organza di qualità a basso costo →


STOFFA ABITO DA SPOSA: Crêpe

crepe di setaNon è propriamente un tessuto, ma una tipo di lavorazione: può infatti essere in seta, raso o tela. La sua caratteristica principale è l’increspatura del tessuto: il tessuto crêpe de Chine è vaporoso e compatto, mentre il crêpe Georgette, è più leggero, di gradazione finissima e leggermente trasparente. Si usa benissimo per  i corpetti e gli abiti interi, ha un ottima resa sulle forme femminile e si presta bene per tubini e giacchine.

Dove acquistare crêpe di qualità a basso costo →


STOFFA ABITO DA SPOSA: IL PIZZO

pizzo per abito da sposa

Tornato in voga in questi ultimi anni, anche nel pizzo le varianti sono tante, come i nomi dei vari pizzi. Il pizzo può essere inserito nell’abito da sposa in piccole parti o può essere il principale attore, ma qui il budget non può essere tenuto in considerazione perché il pizzo è davvero costoso.

Dove acquistare del pizzo bello online a costi bassi →

Ecco i pizzi che Angela ha scelto per il mio abito da sposa sartoriale

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

MA QUANTO COSTA UN ABITO DA SPOSA SARTORIALE?

Se non si conoscono i tessuti, i tagli, i modelli e soprattutto le sartorie… anche tanto! abito da sposa sartoriale

Il mio personale consiglio è quello di evitare di girare per gli atelier specializzati con ritagli di mille riviste alla ricerca dell’impossibile! Un bell’abito è spesso costruito con tessuti preziosi, ma anche sintetici o artificiali, senza nulla togliere alla sua spettacolarità!
Affidiamoci  quindi a professionisti del settore che, con un budget da rispettare, possono aiutarci a scegliere il giusto compromesso definendo lo stile in cui ci identifichiamo e avendo chiaramente cura di ambientare bene il nostro abito anche alla location in cui verrà festeggiato il matrimonio. Un occhio attento e competente ci preserverà dalla sorpresa sgradita di ritrovarci  vestiti con fodere pagate a caro prezzo!

Prendiamo ad esempio un’abito da sposa in raso semplice: in atelier mediamente ha un costo di 1.500 €. Grazie ad una consulente invece, che saprà scegliere il tessuto e la sartoria al miglior rapporto qualità/prezzo, potrai riuscire a risparmiare anche fino ad un 40% e ritrovarti con un abito unico, su misura, di qualità e disegnato apposta per te e su di te!

Per aiutarti in questa scelta difficile, oggi su Sposiamoci Risparmiando puoi scegliere tra 2 tipologie di consulenza a distanza:

  • quello di Alessandra, di Bologna, che per soli € 70,00 ti aiuta a trovare il vestito perfetto;
  • quello di Angela, di Pistoia, che invece per € 140,00 ti disegnerà l’abito giusto con tagli e selezione tessuto da presentare al sarto.

Condividi
LASCIA UN COMMENTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

angela.alfuso@alice.it

Sono una wedding designer che disegna e fa realizzare da abilissime mani sartoriali gli abiti dei sogni di tante spose. Al centro delle mie creazioni ci sono i desideri più profondi di ogni sposa e la capacità innata di interpretare la personalità e il gusto di ognuna. Con la mia creatività e la capacità di ascoltare i vostri desideri, vi aiuterò ad organizzare un matrimonio indimenticabile.

Lascia un feedback
29 COMMENTI
  • daisy e co
    daisy e co 13 Giugno 2013

    Yes… is ok!!!!♡♥♥

  • Avatar

    io adoro il taftà…sarà perchè mi contiene meglio…ma i capi importanti li ho sempre scelti di questo tessuto! bellissime le foto…e sai che l’organza ricamata che hai messo assomiglia molto al velo del mio matrimonio…era cosi’!

  • Avatar
    silvia 13 Giugno 2013

    adoro gli abiti da sposa. li proverei tutti e di qualsiasi tessuto siano. sono un sogno. ma quello che non adoro è l’idea del matrimonio purtroppo 🙁

  • Avatar
    Giovanna 12 Giugno 2013

    Mi sono diplomata come stilista di moda con specializzazione in abiti teatrali e conosco bene i tessuti! E’ importante sapere quale scegliere per il proprio abito.

  • Avatar
    mariangela 12 Giugno 2013

    Quante cose si imparano, quanti trucchetti che aiuteranno sicuramente le future spose!!!! Brava continua così!

  • Avatar
    dolcidasogno 12 Giugno 2013

    La scelta della stoffa è importante, ma lo è anche il lavoro di una buona sarta, fare un abito da sposa, non è uno scherzo, c’è tanto lavoro dietro 🙂

  • Avatar
    tizyb 12 Giugno 2013

    anch’io conosco i tessuti perchè mia mamma mi cuciva i vestiti (tranne l’abito da sposa). il mio abito era in taffetà.

  • Avatar
    Barbara 12 Giugno 2013

    Bell’articolo 😀

  • Avatar
    laura p. 12 Giugno 2013

    la stoffa fa la differenza!!poi è anche vero che non tutti i tipi di stoffa stanno bene a tutte, diciamo che lo stesso abito in due tessuti diversi può cambiare totalmente! laura p.

    • Rebecca Riparbelli
      Rebecca Riparbelli 13 Giugno 2013

      Hai perfettamente ragione Laura ed è proprio per questo che dobbiamo avvalerci di una brava professionista come Daisy & co. che ci sappia consigliare al meglio per noi e per farci apparire bellissime in relazione però sempre al nostro budget

  • Avatar
    chicca 12 Giugno 2013

    conosco tutti i tessuti, mia mamma da sarta qual è mi ha fatto scuola! adoro l’organza e lo chiffon!

  • Avatar
    stefania 12 Giugno 2013

    ottimi consigli, io non sapevo ci fosse tutta questa varietà di tessuti per gli abiti da sposa

  • Avatar
    Francesca 12 Giugno 2013

    Post diverso dal solito, ti leggo sempre con molto piacere ogni volta! Trovare la stoffa giusta e risparmiare sull’abito è sempre un problema.

  • Avatar
    daniela64 12 Giugno 2013

    Sono bellissimi, non saprei quale scegliere. Molto utile ed interessante il tuo post. Buona giornata Daniela.

  • Avatar
    Rosy Eurocontest 12 Giugno 2013

    Ci sono certo delle brave sarte che fanno su misura gli abiti da sposa e si può risparmiare qualcosa! Sempre più interessanti questi tuoi post, io mi sono già sposata ma farò leggere a chi so che ancora deve fare il rande passo, grazie!

  • Avatar
    stefania 12 Giugno 2013

    interessantissimo questo post! se solo il mio compagno si decidesse a fare il grande passo!

  • Avatar
    laura 12 Giugno 2013

    hai ragione anche la stoffa fa la differenza! io non ti nego che non ne capisco molto e mi ricordo che quando ho scelta quella per il mio abito sono stata fortunata a trovare una sarta onesta che mi ha detto le cose vere e poi con l’aiuto di mia mamma è stato più semplice! 😉 laura

  • Avatar
    maria 12 Giugno 2013

    Il mio abito mi è costato 4000€ trovare chi davvero non approfitta dell’occasione è rarissimo

  • Avatar
    I pasticci di bisco 12 Giugno 2013

    complimenti molto belli….

  • Avatar
    Francesca Ghiribelli 12 Giugno 2013

    bellissimo lavoro il tuo e abiti da sogno!

  • Avatar
    Stefy Rostry 12 Giugno 2013

    Ilmondo degli abiti da sposa è magico, fa sognare e la ricerca dell’abito perfetto è una vera impresa, ricordo quel periodo con nostalgia mi sono divertita moltissimo!!

  • daisy e co
    daisy e co 12 Giugno 2013

    le persone che fanno onestamente il proprio lavoro sono tante…
    Le sartorie stanno tornando di moda con nuovi metodi lavorativi e tanta voglia di lavorare , la combinazione fra cliente stilista e sartoria fa si che si possa trovare il giusto compromesso fra prezzo , qualità e unicita’….
    Mediamente un bell’abito da Sposa in un negozio costa circa euro 2.600,00, studiato nel modello, con la ricerca del tessuto e cucito in una sartoria di nuova generazione, possiamo averlo a circa 1.800,00.
    Bisogna non perdersi d’animo e concentrarsi sulla ricerca del professionista giusto 🙂

  • Avatar
    Ferruccio 12 Giugno 2013

    La sartoria è molto costosa, ma riuscire a crearsi da sola un abito sarebbe il sogno di tutte le spose

  • Avatar
    Rossana 12 Giugno 2013

    in effetti: scegliendo con cura il tessuto, scegliendo un modello non troppo elaborato (a mio parere più semplici sono e più sono belli) e trovando una brava sarta, il risparmio è possibile.

  • Avatar
    Simona Giorgi 11 Giugno 2013

    se si riuscissero a trovare sarte davvero brave e oneste, allora si che l’abito fai da te sarebbe realmente conveniente. Adoro lo chiffon

  • Avatar
    veronjkadarkpassions 11 Giugno 2013

    al giorno d’oggi è difficile trovar una sarta con prezzi accessibili…..il pizzo m’ispira parecchio..da piccola sognavo il mio abito da sposa tutto in pizzo hahaha

  • Avatar
    Toty Chiara 11 Giugno 2013

    Davvero interessante questo post, soprattutto per chi come me ancora non è sposata … grazie per le info

  • Avatar
    RitaChantal 11 Giugno 2013

    Un abito da sposa cucito da una sarta è favoloso, il problema è trovare una sarta con prezzi decenti!!

  • Avatar
    ROSY 11 Giugno 2013

    Trovare una sarta onesta aiuterebbe sicuramente così il risparmio sarebbe assicurato anche se comunque cucire un abito da sposa penso sia un pò più lavorato

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
Abito sposo sartoriale a Bologna: consiglio la Sartoria San Lazzaro

Abito sposo sartoriale sposo? Prendi nota, a Bologna si risparmia! L'abito da sposo non ha minor importanza di quello della...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.