,
Home / abiti sposa  / Abito da sposa cinese: come acquistarlo online in sicurezza

Abito da sposa cinese: come acquistarlo online in sicurezza

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

L’abito da sposa cinese che ho acquistato io online, mi ha permesso di risparmiare il 90% sul costo del mio abbigliamento.

abito da sposa cinese online

Se te le fossi persi, devi leggere anche i post precedenti (1 e 2) dove spiegavo come sono approdata a questa scelta coraggiosa ma, per fortuna, con esito super positivo. Un abito a sirena in raso di color avorio con ricami floreali che ho pagato solo 150,00 €, compresi la spedizione e il coprispalle.  Ed ecco le mie istruzioni per acquistare online un abito da sposa cinese in totale sicurezza:

1. ABITO DA SPOSA CINESE: COME TRATTARE

  1. Inizia la trattativa almeno 4 mesi prima della data delle nozze (tra lavorazione e spedizione ci vorranno all’incirca 3 mesi e un mese se occorre farlo riadattare da una sarta qualora ti sbagliassero le misure.
  2. Contattali via email (le email le trovi alla fine del post) allegando la foto dell’abito da sposa desiderato che hai scelto (anche uno di marca, sono bravissimi a copiarlo), e richiedi un preventivo compreso di spese di spedizione e del tipo di corriere (scegli UPS) specificando: il colore, il tipo di tessuto e la qualità (i tessuti sono in poliestere ma se glielo chiedi possono confezionarlo anche con tessuti naturali, ma i costi cambieranno).

Inoltre richiedi:

  • I tempi di consegna: pretendi di avere il prezzo comprensivo di spese di dogana, questo ti eviterà rogne e che l’abito rimanga fermo per settimane all’aeroporto.
  • Il giorno previsto per la consegna.

2. ABITO DA SPOSA CINESE: IL PAGAMENTO

A questo punto ti chiederanno il pagamento anticipato (se vuoi sentirti assolutamente sicura se scegli di farlo con PayPal, potrai così, se il prodotto non è di tuo gradimento, richiedere il rimborso) cercando di trattare per un 50% subito ed il resto ad invio della foto dell’abito finito (le ansie diminuiranno).
Richiedi appunto la foto prima dell’invio dell’abito da sposa made in Cina, questo perché oltre a farti sentire più sicura, può tutelarti se in fase di realizzazione qualcosa non ti piacesse vedendola realizzata, allora saresti sempre in tempo per farla modificare.

3. ABITO DA SPOSA CINESE: LE MISURE

A trattativa commerciale finita ti verranno richieste le tue misure, dovrai quindi prenderle da sola e inviargliele.

4. ABITO DA SPOSA CINESE: TRACCIA IL PACCO

Prima dell’invio accertati di ricevere il numero di tracciabilità del pacco che contiene il tuo abito da sposa cinese (tracking number). È infatti possibile avere in tempo reale la situazione della spedizione sotto controllo, sia in Cina che in Italia. Il fornitore dovrà anche mandarti il link del sito cinese postale (è scritto anche in inglese) richiedilo mi raccomando, dove potrai monitorare il pacco fino alla consegna in Italia. Da lì in poi devi far riferimento a quello delle poste italiane, utilizzando sempre il medesimo numero di tracking. L’abito arriverà per corriere, in un pacchettino piccolissimo, direttamente a casa, quindi specifica bene l’indirizzo e anche il numero di cellulare qualora lo spedizioniere a cui è affidata la consegna non ti trovasse. Ti contatterà telefonicamente, sennò sai che ansia?

5. ABITO DA SPOSA CINESE: SPACCHETTAMENTO

Attenzione però:

    1. L’abito necessiterà di essere stirato (chiaramente). Per sicurezza “recluta” comunque una sarta di fiducia spiegandoli la cosa. Comunque non è mai successo che l’abito arrivasse con le misure sbagliate, ma rare volte è risultato un po’ più lungo e poi c’è sempre il rischio di variazioni di peso, ma essendo stato cucito sartorialmente è provvisto di tessuto in esubero che ne consente il  riadattamento.
    2. Potrai richiedere al fornitore, oltre all’abito: stole, boleri, coprispalla, guanti, cinture di raso ecc… basterà mandare, come per l’abito, una foto di riferimento.
    3. Questa soluzione non è conveniente per abiti da cerimonia o per damigella, sono sempre troppo costosi, anche se cinesi.
    4. L’abito non sarà perfettamente uguale alla foto: questo può accadere soprattutto per i pizzi e le decorazioni, poiché alcuni pizzi sono irreperibili per loro e le decorazioni devono essere  interpretate facendo riferimento all’immagine, ma saranno ugualmente belli.
    5. Se la vostra scelta ricade su di un abito stile “principessa”, richiedete anche la crinolina.

Pro abito da sposa cinese:

  • Si può ealizzare qualsiasi tipo di abito su misura.
  • Niente prove estenuanti e giri in macchina.

Contro abito da sposa cinese:

  • Non puoi provare l’abito prima (dovrai ingegnarti).
  • Devi gestire il fornitore: controlla sempre l’avanzamento dei lavori, pressalo!
  • Dovrai gestire la spedizione (richiedi sempre l’assicurata).

6. FORNITORI ABITO DA SPOSA CINESE

Questi i miei fornitori (le email sono quelle dirette del commerciale):

  1. Nature Beauty Dress Co.Ltd: e-mail: info@dynastbridal.com, sito: <a “>weddingdress@vip.163.com, add: 9C Hongwei Building Huangqi Foshan City Guangdong Province China
  2. eDressit (è leggermente più caro ma sei più sicura della qualità dei tessuti): email: ebay.us@edressit.com, sito: edressit.com.
  3. Kanacca-Wedding-Dresses (quello che lo ha realizzato a me): email: ycf@ubrides.com, sito: www.jenjenhouse.com.
  4. Amazon:

7. ABITO DA SPOSA CINESE: COME ACQUISTARE IN SICUREZZA

Se invece vuoi acquistare direttamente da un sito, devi accertarti di avere le seguenti importanti informazioni, per capire se la piattaforma è sicura:

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

  • 1. Intanto verifica se ti rispondono (se non lo fanno evita): prova a formulare delle domande, se ti rispondono, formula tutte le domande descritte poc’anzi.
  • 2. Verifica in quanto tempo rispondono (non devono passare 12 ore): questo ti darà un ordine di grandezza sulla velocità nel risolvere i problemi qualora si presentassero.
  • 3. Verifica se il sito è provvisto di feedback (anche se è bene informarti che è semplice crearne di fasulli), quindi fai un po’ di ricerca sui vari forum o chiedi a google: basta che scrivi il nome del brand seguito dalla parola “recensioni” o “opinioni”.
  • 4. Verifica se hanno foto di abiti venduti (se non ne le hanno mmmm… gatta ci cova).
  • 5. Verifica che ci siano le informazioni sull’azienda (se non ci sono scappa a gambe levate): indirizzo, città e paese.
  • 6. Verifica se accettano il pagamento tramite PayPal.
  • 7. Ma soprattutto verifica le condizioni di rimborso, spedizione e restituzione.

Ma prima di decidere se comprare un abito da sposa cinese, valuta anche i negozi online italiani che vendono abiti da sposa low cost.

a questo post

Condividi
LASCIA UN COMMENTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei "bei tempi andati". Quei tempi cioè dove l'eleganza, la galanteria, la cultura e i valori veri come la sostenibilità e la condivisione erano ancora un "must".

Lascia un feedback
8 COMMENTI
  • Avatar
    chicca 11 Maggio 2013

    wow nn sapevo di questa cosa! davvero interessante! ne parlerò ad una mia amica che sta vendendosi un rene per comprare il vestito da sposa..scherzo! ma cmq i prezzi in giro sono altissimi e le consiglierò questo contatto.

  • Avatar
    stefania 11 Maggio 2013

    hai davvero postato una bellissima idea, il risparmio in questo momento di crisi è importante garzie.

  • Avatar
    giulia 11 Maggio 2013

    me li salvo tutti i tuoi post sai!!!

  • Avatar
    rosy pezzera 10 Maggio 2013

    ….che dire peccato non averti conosciuta quando mi dovevo sposare!!!!!!!!

  • Avatar
    Giovanna 10 Maggio 2013

    Lo terrò in considerazione nonappena avrò intenzione di sposarmi, grazie! 😉

  • Avatar
    emanuela 10 Maggio 2013

    grazie mille per tutte qst info utilissime

  • Avatar
    laura 10 Maggio 2013

    la qualità è importante ma se si può risparmiare ben venga! 😉 Laura

  • Avatar
    Rossana 10 Maggio 2013

    Dritte utilissime e da far passaparola!!

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
viareggio sposi
La mia recensione sulla fiera ‘Viareggio Sposi’

Viareggio Sposi è stata la mia prima volta ad una fiera di questo tipo, ed ecco com'è andata. Non hai capito male,...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.