,
Home / creatività  / Il cuscino portafedi: 13 idee originali e low cost

Il cuscino portafedi: 13 idee originali e low cost

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Il cuscino portafedi è un oggetto indispensabile per lo scambio degli anelli, uno dei momenti più emozionanti della cerimonia nuziale.

scambio degli anelli di matrimonio

I due sposi durante la promessa di matrimonio si scambiano le fedi: piccoli cerchi perfetti simbolo di amore eterno. Le fedi fanno il loro arrivo all’altare adagiate su un cuscino portafedi, che il più delle volte è portato dal paggetto o da una damigella; oppure, secondo tradizione, consegnato da un testimone. Il compito di sciogliere il nastrino che lega le fedi è dello sposo, che per primo mette la fede alla sposa, la quale ricambierà il gesto.

cuscino portafedi scatolina

Il cuscino portafedi originale di Erica, scopri di più->

Per il suo significato simbolico, il portafedi ha quindi assunto una notevole importanza nel corso degli anni, per cui gli sposi amano sceglierlo con cura. Qualsiasi sia il modello scelto, non deve mancare il nastrino che lega le due fedi, perché è il momento in cui lo sposo le scioglie rendendo ancora più intenso lo scambio degli anelli.

cuscino portafedi ricavato da una scatolina

Il mio cuscino portafedi ricavato da una scatolina, scopri di più ->

Ne esistono di diverse tipologie e di svariati materiali. I cuscini portafedi possono essere di forma quadrata, a cerchio, rettangolari o romantici a forma di cuore, per simboleggiare l’amore che unisce la coppia. Inoltre, possono essere realizzati in raso, in pizzo, in seta, dello stesso tessuto del vestito da sposa, in satin ricamato a fiori o ricamati a punto croce.

Un modo per personalizzare il cuscino portafedi è ricamarvi sopra i nomi dei futuri sposi, le loro iniziali o la data del matrimonio. Per chi è abile nel punto croce può anche farlo personalmente, altrimenti basta recarsi in sartorie specializzate.

portafedi originale

Personalizzare il cuscino portafedi fa si che si crei un oggetto da utilizzare non solo per il  giorno delle nozze, ma da mostrare come prezioso elemento decorativo della nuova casa, ricordo di momenti indimenticabili.
Seguendo le tradizioni e le usanze, il giorno del matrimonio la sposa deve avere le mani completamente libere dai gioielli. Questo per dare il giusto valore alla fede nuziale una volta messa al dito. È anche vero che adesso esistono soluzioni più creative e originali di portafedi, anche low cost, realizzate ad esempio riciclando oggetti di uso comune che abbiamo in casa. Vediamone alcuni esempi:

CUSCINO PORTAFEDI #1

Questo portafedi è stato realizzando applicando un fiore (di plastica) ad un cuore in vimini, che ho acquistato in un negozio “tutto a 1 euro”. Puoi realizzarlo del colore e con il fiore che più si intona meglio allo stile e ai colori scelti per il tuo matrimonio. E’ veloce e facile da realizzare, trovi il procedimento qui.

cuscino portafedi invernale

CUSCINO PORTAFEDI  #2

Cuscino portafedi shabby chic

Questo invece è un portafedi ricavato da una scatolia con le tecnica del decopage, molto shabby chic, adatto a matrimoni romantici e un po’ retrò. Trovi il tutorial qui.

CUSCINO PORTAFEDI #3

Questa idea invece, vede l’utilizzo di un semplice libro come portagioie. Un progetto originale, adatto a matrimoni classici o a tema letteratura che puoi trovare sul mio blog a questo link.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

cuscino portafedi a libro

CUSCINO PORTAFEDI #4

Sempre sul genere di quello visto prima, molto meno complicato da realizzare è questo, ricavato da una scatola in legno su cui sono state scritte la parola “Sig. ra” e “Sig.” in modo da non sbagliarsi sull’anello da indossare. Molto carino.
cuscino portafedi originale

CUSCINO PORTAFEDI #5

Un’altra idea molto originale ma economica è questa: basterà prendere due cornici e appendere le fedi al “chiodo” 😉cuscino portafedi origianale realizzato con una cornice

CUSCINO PORTAFEDI #6

Altra soluzione davvero low cost e originale è questa: una scatolina in plastica trasparente su cui è stato introdotto un semplice cuscino realizzato con organza o raso.cuscino portafedi originale

CUSCINO PORTAFEDI #7

Per copiare questo portafedi ci vuole un po’ di abilità con i lavoretti “artigianali” (dovrai farti aiutare dal falegname di fiducia), altrimenti lo puoi acquistare au Amazon a € 4,89. Non è adorabile il bottoncino legato, come fosse un bijou, al nastro che lega le fedi?
cuscino portafedi originale in legno

In alternativa questo, ricavato da un tronchetto di legno… adattissimo per matrimoni green e bucolici 🙂

portafedi legno

2 PZ legno a € 9,99 su Amazon ->

CUSCINO PORTAFEDI #8

Ti ricordi quelle scatoline porta-rossetto da borsa (ma va bene qualsiasi scatolina vezzosa)? Ce la devo avere anche io da qualche parte… Usale! Crea al suo interno un cuscino fatto di gypsophila e decorato con due roselline, ed ecco pronto un portafedi originale e low cost da trasportare sopra una corolla di ortensia.

cuscino portafedi originale

CUSCINO PORTAFEDI #9

Questo invece è il mio cuscino portafedi! Non ti voglio dire di più, il resto corri a leggerlo qui.

cuscino portafedi originale a cuore

CUSCINO PORTAFEDI #10

Questo porta-fedi è molto adatto per matrimoni bucolici e green.

porta-fedi ecologico

CUSCINO PORTAFEDI #11

Questo il portafedi originale adatto a un matrimonio boho chic.

portafedi boho chic

PORTAFEDI GREEN #12

Agli sposi oculati che stanno realizzando un matrimonio greenary, consiglio questo portafedi originale, con muschio e erba. In vendita a soli € 4,90 →

portafedi greenary

PORTAFEDI CON I NASTRI #13

Altro portafedi originale che consiglio, è questo, realizzato con nastri di pizzo. Puoi realizzarlo da te acquistando il nastro al metro qui → 

portafedi originale

 

Condividi
LASCIA UN COMMENTO SOTTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Autrice del blog, wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei "bei tempi andati". Quei tempi cioè dove l'eleganza, la galanteria, la cultura e i valori veri come la sostenibilità e la condivisione erano ancora un "must".

Lascia un feedback
4 COMMENTI
  • Avatar
    davide 8 Febbraio 2014

    io so solo che il cuscino lo regalano a Barbara… ma ha detto che mi farà una sorpresa… 😉

  • Avatar
    sonia 7 Febbraio 2014

    il mio sarà un bauletto di legno che devo ancora allestire…simile a quello che c’è nella penultima foto….poi farò il tutorial…

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
come risparmiare sul fotografo
Come scegliere il fotografo del matrimonio? È semplice!

Per scegliere il fotografo del matrimonio devi tenere quindi in considerazione che ogni fotografo tende a fare le cose secondo...

Chiudi