,
Home / abiti sposa  / Consigli per scegliere la sarta dell’abito da sposa

Consigli per scegliere la sarta dell’abito da sposa

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Scegliere la sarta dell’abito da sposa ti fa risparmiare pur non rinunciando all’alta qualità, ma non è facile capire quale scegliere! Perciò, oggi ho scritto un post di consigli per decidere a chi affidare questo importante compito.

scegliere la sarta dell'abito da sposa

L’abito sartoriale di Veronica

Carissima sposa oculata che vagando per questo utilissimo blog  sei atterrata qui, ciao!  In questo nuovo post fornirò le indicazioni per permetterti di  capire se una sarta è veramente all’altezza e merita l’onore di confezionare il tuo abito da sposa.

Rebecca mi ha chiesto di darti consigli su come scegliere la sarta dell’abito da sposa, proprio perché la maggior parte della spose oculate del blog hanno scelto questa strada per risparmiare sull’abito da sposa, compreso lei: Chiara, Francesca, Flaviana, Veronica e Maria, infatti, se lo sono fatte realizzare da una sarta; e poi c’è Stella, che la sarta ce l’aveva in casa, la sua mamma. Inizio dalla parte – a mio parere – più importante, cioè: come riconoscere il livello di professionalità di un sarto-a…

Ma prima, una premessa video.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

COME RICONOSCERE UN BRAVO SARTO DI ABITI DA SPOSA

Se ti rivolgerai a La Fata Madrina, il problema non si porrà, in quanto collaboro con  dei bravissimi e convenientissimi professionisti (da me scelti proprio per le loro capacità e serietà). Affidandoti ai quali non correresti alcun pericolo, tranne quello di veder confezionato per te un abito assolutamente al di sopra delle tue più rosee aspettative; ovviamente senza sforare il budget destinato al vestito da sposa. In caso contrario, ecco i miei migliori consigli per scegliere la sarta dell’abito da sposa:

CONSIGLI PER SCEGLIERE LA SARTA PER REALIZZARE L’ABITO DA SPOSA

Consigli per scegliere la sarta dell'abito da sposa

1. Il passaparola

A costo di sembrare scontata, uno dei metodi migliori per appurare la bravura di una sarta è il passaparola: deve esserti stata consigliata da una o più spose che abbiano fatto fare l’abito a lei, e, se possibile, dovresti aver visto (se non personalmente, almeno in foto) il risultato della sua opera. Ma non basta! Guarda bene se la lunghezza dell’orlo dell’abito confezionato da lei era giusta: ne’ troppo lungo, né troppo corto. Per esserlo, le scarpe devono vedersi solo se la sposa cammina (la punta) o è seduta (in caso di abito lungo, ovviamente), questa è una delle caratteristiche principali di un abito lavorato con cura.

2. Le rifiniture

Attenzione alle rifiniture! E qui ci vuole un minimo d’occhio esperto ma, soprattutto, sarebbe necessario vedere un abito finito dal vivo

3. Deve saperti ascoltare ed essere disponibile

Quando ti rechi a conoscere la sarta per valutare se affidarti a lei, l’incontro non deve essere frettoloso: deve ascoltarvi attentamente e, in quella sede, dovresti già ricevere delle proposte in base allo stile che intendi adottare (magari potrebbe anche esser buttato giù uno schizzo veloce). Solo a quel punto potrai fissare l’appuntamento vero e proprio, durante il quale la sarta vi farà trovare i figurini definitivi con 2/3 opzioni tra cui scegliere; in base ai quali verranno decisi i tessuti. Ti verranno poi prese le misure e consigliato l’intimo giusto da utilizzare, che in seguito porterai con te ad ogni  prova.

4. La prima prova del tuo abito da sposa dovrebbe essere una tela (così chiamata in gergo)

Ho già spiegato di cosa si tratta in un mio articolo precedente. Se questo accade, avrai la garanzia di essere tra le mani di una super professionista. Se invece ti dice che proverete direttamente l’abito da sposa nel tessuto definitivo, dovrai esserne avvisata preventivamente, e la scelta dovrà essere motivata (abito semplicissimo, misure perfette etc.). Nel caso la sarta non accenni a questo particolare, chiedi comunque notizie in proposito durante il colloquio preventivo (vedi punto 1). Tra l’altro, sarà la garanzia (anche per lei) di trovarsi davanti ad una cliente “esperta” da trattare coi guanti bianchi.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

In linea di massima, sono queste indicazioni per scegliere la sarta dell’abito da sposa con cui dovresti riuscire a capire se hai trovato la persona giusta a cui affidare la confezione dell’abito da sposa. Ad ogni modo, valuta – se possibile e se stai eseguendo questa ricerca da sola – almeno due o tre nominativi di sarti diversi.

QUANTO COSTA UNA BRAVA SARTA DI ABITI DA SPOSA

quanto costa un bravo sarto di abiti da sposa

Io e Rebecca dal sarto Stefano Carboni di Bologna

Un’ultima cosa importante… ci sono sarti e sarte per tutte le tasche ma i professionisti veramente bravi (come è giusto che sia) si fanno pagare un po’ di più. In questo caso specifico, per scegliere la sarta dell’abito da sposa, consiglio di non farsi guidare solo dal prezzo più o meno allettante (il vero risparmio lo realizzi già rivolgendovi alla sarta) ma la qualità vera ha un costo, oltre il quale non è mai consigliato scendere. Se nonostante i miei consigli sei ancora sei indecisa hai ancora dei dubbi su quale sarta di abiti da sposa scegliere, chiedi il mio aiuto, costa pochissimo sai?

Vieni a scoprire quanto→


Condividi
LASCIA UN COMMENTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

info@alessandracristiani.it

“La Fata Madrina Consulenza Spose”. Un nome che evoca e racchiude tutto ciò che sono e posso fare per la sposa: dare protezione, sicurezza e la certezza di ricevere ciò che è meglio per lei, a prescindere dal budget. Una figura professionale competente, neutra, imparziale ed esperta, che ha a cuore solo ed unicamente la Sposa e le sue esigenze.

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
nail art sposa
Unghie in gel: 32 nail art sposa favolose (foto + DIY)

32 foto di unghie in gel per nail art sposa favolose, perché le mani sono troppo importanti il giorno del matrimonio! Infatti...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.