,
Home / Europa dell'est  / Viaggio romantico in 6 Capitali dell’est europa: itinerario

Viaggio romantico in 6 Capitali dell’est europa: itinerario

Condividi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Viaggio romantico in 6 Capitali dell’est europa: questo il nostro itinerario di 14 giorni in auto e che comprende le città di Vienna, Praga, Bratislava, Budapest, Zagabria e Lubiana.

viaggio capitali est europa

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Visto il grande caldo che ha colpito la nostra penisola nel mese di Agosto 2017, soprattutto dove viviamo in Veneto, io e Stefano (mio marito) abbiamo ragionato con molta attenzione dove passare le nostre romantiche ferie estive. La scelta è ricaduta in una parte dell’Europa ancora inesplorata da entrambi, e rinomata per la sua aura romantica e misteriosa. Aura gran parte dovuta alle architetture gotiche del periodo asburgico, che caratterizzano i palazzi e il paesaggio di questi luoghi. Sto parlando di 6 Capitali del nord-est europa dove sapevamo di giovare di un certo clima, più mite e clemente rispetto all’agostiana Italia. 6 posti che potrebbero anche divenire, insieme o prese una per una, delle perfette mete per un viaggio di nozze. E così, il giorno 6 agosto, partiamo con l’automobile di famiglia per raggiungere la prima tappa: Vienna. Questo  il nostro itinerario di 14 giorni in automobile:

ITINERARIO DI VIAGGIO IN 6 CAPITALI DELL’EST EUROPA

  1. Vienna, Capitale dell’Austria: 3 notti. Italia/Vienna: 695 km (6 ore e mezza circa, partendo dalla provincia di Padova).
  2. PragaCapitale della Repubblica Ceca: 2 notti. Vienna/Praga: 291 km (3 ore e 45 circa).
  3. BratislavaCapitale della Slovacchia: 2 notti. Praga/Bratislava: 328 km (3 ore e 13 circa).
  4. Budapest, Capitale dell’Ungheria: 4 notti. Bratislava/Budapest: 200 km (2 ore circa).
  5. Zagabria, Capitale della Croazia: 2 notti. Budapest/Zagabria: 343 km (3 ore e 19 circa).
  6. Lubiana, Capitale della Slovenia: 1 notte. Zagabria/Lubiana: 140 km (1 ora e 52 circa)

HOTEL

VIGNETTE AUTOSTRADA:

Se come noi scegli di viaggiare con l’auto, devo ricordarti l’obbligo del bollino autostradale e il suo relativo costo: per ogni veicolo si deve acquistare una “Vignette” da applicare, in alcuni casi, sul parabrezza e che ha costi diversi in funzione della durata. L’abbonamento minimo purtroppo, tranne che per l’Ungheria e la Slovenia, è di 10 giorni.

  • Vignetta Austria: è di colore turchese e va incollata sul parabrezza, in modo che si veda bene, ma senza il talloncino inferiore, che invece deve essere conservato. Per automezzi con peso massimo fino a 3,5 t, il costo della vignetta austriaca è di € 8,90. È acquistabile nelle stazioni di rifornimento sulle autostrade, in prossimità della frontiera con l’Austria o, in Italia, presso una selezione degli Automobile Club Provinciali.
  • Vignetta Repubblica Ceca: anche in questo caso la vignetta è in vendita alle frontiere, negli uffici postali, in alcune stazioni di servizio e presso tutti gli uffici regionali dell’Automobile Club céco, lo UAMK, e va incollata al parabrezza. Il costo è di 12,50€.
  • Vignetta Slovacchia: in questo caso, invece, si deve acquistare una vignetta elettronica online tramite App; oppure  presso i punti vendita, come le stazioni di servizio o presso i distributori self-service ai valichi di frontiera. Al momento dell’acquisto occorre specificare targa e paese di immatricolazione, ma non occorre esporre alcun tagliando sul veicolo, perché in Slovacchia i controlli sul pedaggio sono effettuati tramite lettura della targa. Costo: € 14.
  • Vignetta Ungheria: anche in Ungheria il pedaggio si paga acquistando uno speciale tagliando elettronico (e-matrica in ungherese) presso le agenzie delle società autostradali, presso i 24 uffici dell’Automobile Club ungherese (MAK), presso le maggiori stazioni di servizio situate in autostrada e presso alcuni uffici degli Automobile Club austriaco e slovacco, nonché online. In questo stato l’abbonamento può durare anche solo una settimana e costa 2.975 HUF (circa 10 €).
  • Vignetta Croazia: in Croazia non ci sono dei bollini, vignette o cose simili, perché si paga il pedaggio al casello come in Italia.
  • Vignetta Slovenia: è obbligatorio acquistare il contrassegno adesivo anche in Slovenia per essere incollato sul parabrezza anteriore prima dell’ingresso nello stato. In Italia la vignetta è in vendita presso le stazioni di servizio e le tabaccherie in prossimità del confine con la Slovenia. I costi della vignetta slovena, che può durare anche soli 7 giorni, è di 15 euro.

1. VIENNA, AUSTRIA: PROGRAMMA DI 3 GIORNI

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

A Vienna c’è veramente molto da vedere, perciò vi abbiamo dedicato 3 giorni del nostro itinerario nelle 6 Capitali dell’est europa:

Giorno 6 Agosto 2017:

  • arrivo alle 14:00/14:30 e visita (deludente, ma di questo te ne parlerò più avanti) alla Casa di Mozart (chiusura ore 19:00).

Giorno 7 Agosto 2017:

  • visita al Castello Schönbrunn: aperto dalle ore 8:30 alle 18:00.
  • Casa di Sissi (appartamenti imperiali): chiusura ore 17:30.

Giorno 8:

  • Belvedere: chiude alle 17:30.
  • Prater: chiude alle 23:00.

Giorno 9: partenza per Praga. Arrivo previsto: ora di pranzo.



Booking.com

Cosa fare in 3 giorni a Vienna →

Come arrivare al Castello Schönbrunn:

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

CON I MEZZI

  • Con la metropolitana linea U4 dal centro della città fino alla fermata “Schönbrunn” (circa 15 minuti). Utilizzare l’uscita nella direzione in cui viaggia la metropolitana, percorrere la strada che arriva fino al semaforo per i pedoni e attraversare la strada (2 minuti a piedi). Andando a sinistra si trova l’ingresso dell’Orangerie di Schönbrunn.
  • Tram : I numeri 10 e 58 scendendo alla fermata di Schönbrunn.
  • Bus : Bus numero 10A scendendo alla fermata difronte al castello di Schönbrunn.

CON L’AUTO

Percorrere la Schönbrunner Schlossstraße, in direzione centro, passare davanti all’entrata principale del Castello di Schönbrunn fino al semaforo pedonale. Subito dopo, a destra, c’è l’ingresso dell’Orangerie di Schönbrunn. Proprio di fronte all’entrata dell’Orangerie di Schönbrunn, sulla parte sinistra della strada, c’è un grande parcheggio. I parcheggi nella Schönbrunner Schlossstraße sono gratis. Indirizzo: Schönbrunner Schloßstraße 47, 1130 Wien, Austria

 

Prater:

  • Metropolitana: U1 o anche  U2 scendendo alla stazione di Praterstern.
  • Ferrovia urbana (S-Bahn): S1 o S3, S7, S15 scendendo alla stazione Wien Nord.
  • Bus: 80A porta nelle vicinanze.

Belvedere:

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Il complesso del Belvedere (Indirizzo: Prinz Eugen-Straße 27, 1030 Wien, Austria) è molto grande, ed è quindi raggiungibile con diversi mezzi pubblici in base al punto da dove si vuole iniziare la visita:

  • Il Belvedere Superiore si può raggiungere con la U1 (stazione Südtirolerplatz), i tram D, 18 e O e l’autobus 69A.
  • Il Belvedere Inferiore, invece ,con il tram D oppure 71.

Per approfondimenti, prezzi, orari e stagionalità, questo è il sito giusto da sfogliare 😉

ATTENZIONE: non acquistare biglietti online! Io l’ho fatto e non ho saltato alcuna fila (non esistono corsie preferenziali purtroppo) pagando pure di più, perciò occhio. Le file comunque sono accettabili e i tempi di sosta contenuti. Il Belvedere è stato il museo dove ho dovuto aspettare di più ma niente di drammatico.


2. PRAGA, REPUBBLICA CECA: PROGRAMMA DI 2 GIORNI E MEZZO

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Due giorni e mezzo a Praga sono più che sufficienti per visitarla tutta. Questo quello che abbiamo programmato di fare qui:

Giorno 9:

  • Mala Strana;
  • dalle 13:00 fino alle 17:00, al Castello di Praga.

Giorno 10:

  • Giro nella città vecchia.

Giorno 11:

  • la Casa Danzante di Praga ed il Teatro Nazionale di Praga
  • Partenza per Bratislava ore 16:00 e arrivo previsto per cena.



Booking.com

Cosa fare in 2 giorni a Praga →


3. BRATISLAVA, SLOVACCHIA: PROGRAMMA DI 1 GIORNO E MEZZO

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Bratislava è una cittadina molto piccola e facilmente visitabile a piedi in un solo giorno:

Giorno 12:

  • dalle 9 alle 17, siamo al Castello e,  se avanza tempo, alla “Casa Bianca”. Il castello di Bratislava (dalle 9:00 alle 17:00) è comunque raggiungibile in auto (direzione Karlova Ves e Devin) e in autobus (N. 29 dalla fermata sotto il Ponte Nuovo – Novy most). 

Indirizzo: SNM-Historické múzeum Vajanského nábrežie 2, 810 06 Bratislava 16

Giorno 13:

  • se il giorno prima non siamo riusciti a visitare la “Casa Bianca”, farlo stamattina. Partenza prevista per Budapest per le ore 12:00 al massimo.

Il Palazzo Grassalkovich (la “Casa Bianca della Slovaccia) è aperto al pubblico dal lunedì alla domenica dalle 8:00-22:00. Indirizzo: Hodžovo námestie 2978/1, 810 00 Staré Mesto.



Booking.com

Cosa fare a Bratislava in 1 giorno →


4. BUDAPEST, UNGHERIA: PROGRAMMA DI 4 GIORNI E MEZZO

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Per visitare Budapest, che è una città estremamente grande e con tantissime cose da vedere, abbiamo pianificato un soggiorno di 3 giorni e mezzo ma, avendo constatato di persona essere una tappa molto costosa e Pest, un quartiere abbrutito, decadente e molto commerciale, consiglio un soggiorno più breve, così da risparmiare. 2 giorni infatti possono bastare, saltando le terme e il giro in barca del Danubio.

Giorno 13:

  • arrivo a Budapest e breve giro in prossimità dell’hotel.

Giorno 14:

  • Buda: dove si trovano i più importanti monumenti medievali di Budapest e dal quale si ammira un fantastico panorama su tutta la città e il Danubio. 

Giorno 15:

  • Pest: per visitare il Ponte delle Catene, la Sinagoga più grande d’Europa con il Museo Memoriale dell’Olocausto; il maestoso Parlamento, il monumento Imre Nagy, la Basilica di S. Stefano, il teatro dell’Opera, piazza Vorosmarty e Vaci utca: la famosa strada di Budapest, ideale per lo shopping e per gustare i piatti tipici della cucina ungherese in uno dei tanti caffè e ristoranti qui presenti.  

Giorno 16:

La collina e le terme Gellert, per ammirare un panorama splendido su tutta Budapest e i suoi ponti. Le terme sono aperte dalla mattina alle 6 fino alle 22.

Giorno 17: partenza per Zagabria e arrivo per l’ora di pranzo.


Booking.com

Cosa fare a Budapest →


5. ZAGABRIA, CROAZIA: 1 GIORNI E MEZZO

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Zagabria è una città adorabile pur essendo molto piccola per una Capitale europea. Per questo, un giorno e mezzo di soggiorno possono essere sufficienti. Questo quello che faremo:

Giorno 17:

  • nel pomeriggio, visita alla città vecchia: la città alta.

Giorno 18:

  • visita alla città bassa e i ai suoi musei.

Giorno 19: partenza.



Booking.com

Cosa fare a Zagabria in 1 giorno →


6. LUBIANA (SLOVENIA) IN 1 GIORNO

viaggio romantico in 6 capitali dell'est europa

Giorno 19: visita di Lubiana centro e al suo Castello. Per godere delle bellezze che la Capitale della Slovacchia ha da offrire può infatti bastare solo un giorno.



Booking.com

In verità, una volta lì, abbiamo cambiato un po’ i nostri “piani” iniziali, accorpando, saltando e invertendo le cose da fare.

Cosa fare a Lubiana in 1 giorno →



 

Condividi
LASCIA UN COMMENTO SOTTO
Mi fa molto piacere ricevere un tuo commento sotto, ricorda però che ogni messaggio viene moderato e reso visibile solo nel pieno rispetto delle modalità di comportamento scritte qui.
POST TAGS:

sposiamocirisparmiando.com@gmail.com

Autrice del blog, wedding blogger e sposa toscana amante dei matrimoni e di tutte le forme d'arte. Quella del risparmio l'ho appresa dalla mitica nonna Solidea, classe 1908. Ed è per questo che adoro il vintage, perché sono una nostalgica dei "bei tempi andati". Quei tempi cioè dove l'eleganza, la galanteria, la cultura e i valori veri come la sostenibilità e la condivisione erano ancora un "must".

Lascia un feedback
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. Il sito consente anche l'invio di cookie di "terze parti",
per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy. Da questa pagina è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie di terze parti.
Esprimi il consenso all'utilizzo dei cookie cliccando sul bottone 'Acconsento'.

Leggi articolo precedente:
riutilizzare l'oro vecchio per il matrimonio
Come riutilizzare l’oro vecchio per le fedi nuziali e risparmiare

Riutilizzare l'oro vecchio per le fedi nuziali è un metodo per risparmiare, ma solo se fatto nel modo corretto. Ecco cosa...

Chiudi

Questo conentuto è bloccato dal consenso ai cookie. Accetta l'installazione dei cookie per visualizzarlo.